san lorenzo

TRA NATURA E RELIGIOSITÀ POPOLARE IN UN PICCOLO PAESE DI MONTAGNA

La pratica di costruire croci e crocifissi in luoghi particolari per garantire la benedizione divina e allontanare il male era particolarmente diffusa nelle zone di montagna, dove fatica, fame e miseria facevano parte della quotidianità e le credenze superstiziose erano comuni. Le croci erano poste sui tetti delle case per proteggere i loro abitanti, mentre sulle cime delle montagne simboleggiavano la protezione divina che si estendeva su tutta la comunità.

Ma è lungo i viottoli di campagna che si incontrano molti segni tangibili di fede e di richiesta di protezione: i Cristìns, piccole cappelle votive che punteggiano la campagna di Forni di Sotto e che spesso furono costruite in prossimità degli incroci dei sentieri o nei luoghi in cui si svolgevano le rogazioni, durante le quali si invocava Dio per assicurarsi la prosperità del raccolto.

san lorenzo

IL ZÎR DAI CRISTÌNS

Il Zîr dai Cristìns è un tracciato ad anello che attraversa lo splendido fondovalle di Forni di Sotto, per circa 21 km.

Un percorso unico e imperdibile che rappresenta  un’occasione perfetta per connettersi con la storia e la cultura del luogo, facendo rivivere le tradizioni del passato e rendendole vive anche nel presente.

Il percorso si compone di nove tappe, ognuna delle quali offre l’opportunità di scoprire un Cristìn diverso. Inoltre, le tre tappe bonus aggiungono ulteriori elementi di interesse al percorso, rendendolo ancora più coinvolgente e affascinante. Anche durante la stagione invernale, il Zîr dai Cristìns può essere facilmente percorso in una versione ridotta di sette tappe.

SCEGLI IL TUO PERCORSO!

Mappa zir dai cristins forni di sotto

INFORMAZIONI

Albergo Diffuso Dolomiti - 366.7391870
Bar alle Alpi - 0433.87013
Infopoint TurismoFVG - 0433.886767

 

social media

REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE FVG